domenica 27 dicembre 2009

Spirito(sa) Verde

Poco prima di arrivare a Brighton, ho iniziato a sentirne il "richiamo"...non della jungla, come starete pensando..bensi della campagna..quella campagna che tanto odiavo quand'ero piccina..quelle lunghe settimane fredde e ventose trascorse a pettinare le fronde degli olivi, e quelle altrettanto fastidiose e calde di inizio settembre, trascorse in ginocchio sulle zolle di terreno molle, con le cesoie in mano, l'appiccicaticcio dell'uva sulle dita e lo spirito bestemmiatore più alto che mai.....a quanto pare stanno influenzando nefastamente il mio carattere e i miei atteggiamenti ora che sono adulta!! E CHI L'AVREBBE MAI DETTO?!??!

D'altronde, l'imprinting è imprinting, e non poteva finire diversamente dopo il mio svezzamento tra sacchi di iuta, pettini per olivo e ceste di vimini...

Inoltre, vuoi mettere mangiare i pomodori bitorzoluti cresciuti e pasciuti dalla sottoscritta, invece che quelli belli, lucidi e perfetti del supermercato?
O quei meraviglioso pomodori contadini, che ti fanno pagare un occhio della testa?

No way!

è quindi da qualche mese che mi documento sulla questione, leggo libri, articoli e viaggio con la mente, immaginandomi con grembiulone fiorato e stivaloni di gomma ad innaffiare il mio orticello nella mia fantastica (nel senso di "frutto della fantasia"!!) dimora di campagna!

Ecco pertanto le opzioni che sto valutando:

1)pascere il mio orto in vaso, sul balcone del mio fantomatico appartamento (appena avremo deciso di trovarne uno).
A questo proposito, il mio asso nella manica sarà il seguente libro, già adocchiato alla fantastica libreria Waterstone, e che consiglio a chiunque sia in tenzionato a procedere nel mio stesso cammino (e mastichi un pò di inglese):

http://www.anobii.com/books/The_Girls_Guide_to_Growing_Your_Own/9781847735102/0160a2733883a849bf/

2)lavorare come volontaria, qualora decidessere di accettare la mia candidatura, presso il BHOGG (Brighton & Hove Organic Gardening Group), un'associazione di volontari che coltiva due appezzamenti di terreno in periferia, com lo scopo di condividere il raccolto tra i soci
(www.bhogg.org)

vi farò sapere più nel dettaglio gli eventuali sviluppi...per iniziare, oggi ho comprato una piantina di prezzemolo! sarà il mio terreno di prova, speriamo di non farla morire! =P

Nessun commento:

Posta un commento